SCAMPO MARINATO IN OLIO EXTRAVERGINE AL LICOPENE SU CROSTINO DI PANE E VELLUTATA DI CECI

 

È noto che l’assunzione di olio extravergine d’oliva amplifichi notevolmente l’assorbimento del licopene. Da questo nasce la brillante idea di @ohlife di arricchire il loro olio evo con licopene di 100% origine naturale. Il licopene è un potente antiossidante contenuto nei pomodori ed in alcuni frutti. Gli antiossidanti sono molecole fondamentali per proteggerci dall’attacco dei radicali liberi, e aiutarci a preservare la nostra salute.
Ad arricchire il pool di benefici di questo antipasto ci sono i ceci: importante fonte di proteine, non tutti sanno che sono anche ricchi di folati, utili tra le altre cose per tenere bassi i livelli di omocisteina. Lo scampo, dal gusto inconfondibile e delizioso, è una buona fonte di proteine, ma attenzione a non esagerare: è anche ricco in sodio e colesterolo.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE CREATA DA DOM182

400 g di ceci cotti
4 scampi
200 ml di brodo vegetale
olio extravergine al licopene
120 g di pane (1 fetta di pane)
1/2 limone (succo)
semi di sesamo q.b.
pepe rosa in grani q.b.
paprika q.b.
prezzemolo q.b.
sale q.b.

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa lavate e sgusciate gli scampi, poi metteteli in una ciotola e lasciateli marinare per 30 minuti circa con l’olio extravergine al licopene, il succo di limone, un pizzico di sale e qualche granello di pepe rosa.
Nel frattempo, decorticate i ceci, precedentemente cotti, e frullateli con un po’ di brodo vegetale fino ad ottenere una vellutata liscia e cremosa. Lasciate alcuni ceci interi da parte per decorare il piatto finale.
Tagliate il pane in quattro parti e tostatelo nel grill del forno per ottenere i crostini. Tostate anche i ceci interi. A questo punto, scottate gli scampi su una piastra o padella antiaderente per pochi minuti. Preparate il piatto versando un cucchiaio di vellutata di ceci in un piatto fondo, aggiungete il crostino di pane e lo scampo scottato. Completate il piatto con una spolverata di paprika, una manciata di semi di sesamo, un filo d’olio extravergine al licopene, i ceci tostati e una fogliolina di prezzemolo.

Posted in Senza categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *